Vaccino Pfizer per l'influenza come quello anti Covid: la nuova frontiera della tecnologia Rna messaggero. Come funziona

Martedì 28 Settembre 2021 di Valentina Errante
Vaccino per l'influenza a Rna messaggero, al via la sperimentazione Pfizer negli Usa

La nuova frontiera è il vaccino Rna messaggero e non solo per il Covid-19. Dopo Moderna, che la scorsa estate ha fatto da apripista, ieri Pfizer ha annunciato di aver avviato i test per il vaccino antinfluenzale nell’uomo, utilizzando la tecnologia dell’Rna messaggero, risultata efficace in questi mesi contro il Covid-19. Negli Stati Uniti, il primo gruppo di pazienti ha già avuto la prima dose. Nelle prossime settimane, lo studio scientifico consisterà innanzi tutto nel valutare se una sola somministrazione sia sufficiente e quale sia la capacità di provocare una reazione immunitaria, in persone sane di età compresa tra i 65 e gli 85 anni. Alcune centinaia di partecipanti hanno accettato di sottoporsi alla fase sperimentale e i dati sono stati diffusi sul sito del governo Usa. Ogni anno, ha sottolineato la casa farmaceutica in un tweet, l'influenza stagionale causa  milioni malattie gravi per 5 milioni di persone. 

 

 

I vaccini attuali - Gli attuali vaccini antinfluenzali, come spiega il quotidiano francese “Le Parisien” che si è soffermato sulla questione, utilizzano virus inattivati, ma questo processo richiede molto tempo per essere preparato. I ceppi bersaglio del virus, in continua evoluzione, devono quindi essere scelti per lo sviluppo dei vaccini circa sei mesi prima dell’inizio dell’epidemia stagionale. L’efficacia dei vaccini utilizzati al momento è generalmente compresa tra il 40 e il 60 per cento.

Le ricerche - L’ipotesi, al momento auspicata, è di utilizzare la tecnologia Rna contro il cancro e le malattie genetiche, una strada allo studio. «La flessibilità della tecnologia dell’Rna messaggero e la sua rapida produzione potrebbero potenzialmente consentire una migliore associazione con il ceppo (virus circolante), una maggiore affidabilità della fornitura e l’opportunità di migliorare l’efficacia degli attuali vaccini antinfluenzali», ha dichiarato Pfizer in una nota per la stampa.

 

Ultimo aggiornamento: 17:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA