Papa Francesco: «Mai approfittare delle attività buone per interessi illeciti»

di Franca Giansoldati

Città del Vaticano - Papa Francesco ha scelto l'episodio del Vangelo in cui Gesù scaccia i mercanti dal tempio di Gerusalemme per riflettere sul bisogno di denunciare «abusi ed eccessi» non soltanto nella Chiesa ma anche nella società civile. Egli fece questo gesto, ha spiegato, aiutandosi con una sferza di cordicelle, rovesciò i banchi e disse: «Non fate della casa del Padre mio un mercato!»

All'Angelus in piazza san Pietro Papa Bergoglio ha spiegato ai fedeli che «questo insegnamento di Gesù è sempre attuale, non soltanto per le comunità ecclesiali, ma anche per i singoli, per le comunità civili e per le società. È comune, infatti, la tentazione di approfittare di attività buone, a volte doverose, per coltivare interessi privati, se non addirittura illeciti. Èun pericolo grave, specialmente quando strumentalizza Dio stesso e il culto a Lui dovuto, oppure il servizio all’uomo, sua immagine. Perciò Gesù quella volta ha usato le maniere forti, per scuoterci da questo pericolo mortale». 
Domenica 4 Marzo 2018, 12:21 - Ultimo aggiornamento: 5 Marzo, 18:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP