Roma, donna morta in casa ad Ardea: ferita alla testa, si indaga per omicidio

Mercoledì 29 Settembre 2021 di Stefano Cortelletti
Roma, donna morta in casa a Tor San Lorenzo: ferita alla testa, non si esclude omicidio

A dare l'allarme ieri pomeriggio verso le 16.30 è stata la badante, che, entrando in casa, ha trovato la donna morta stesa a terra in un lago di sangue e con una ferita alla testa. La vittima, Gabriella Bartolotta, 68enne, pensionata e vedova, viveva in via del Pettirosso a Tor San Lorenzo, una popolosa frazione del comune di Ardea vicino Roma. Era costretta da anni a stare su una sedia a rotelle. A chiamare il 112 è stato un vicino che ha sentito le urla della domestica alla vista del corpo a terra.

Genova, cade dal 4° piano mentre sistema le tende: muore la moglie di Attilio Perotti, ex allenatore di Verona e Triestina

 

 

Sul posto, oltre al 118 che ha constatato il decesso della 68enne, i carabinieri della stazione di Marina di Tor San Lorenzo e della compagnia di Anzio che hanno avvisato il pm della procura di Velletri. Dall'ispezione del medico legale è stata riscontrata la vistosa ferita alla testa. La Procura di Velletri ha aperto un fascicolo per omicidio. Gabriella Bartolotta godeva per due giorni a settimana dell'assistenza domiciliare. Al piano interrato del villino, vive uno dei due figli, che avrebbe detto di non esser stato in casa ieri pomeriggio.

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 12:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA