Agropoli, stagione teatrale 2022-2023
del Cineteatro Eduardo De Filippo

Agropoli, stagione teatrale 2022-2023 del Cineteatro Eduardo De Filippo
Mercoledì 12 Ottobre 2022, 16:11
3 Minuti di Lettura

E’ stata presentata questa mattina presso il foyer del Cineteatro «Eduardo De Filippo» di Agropoli la stagione teatrale 2022-2023 del teatro della città di Agropoli. Presenti: il vicesindaco della città di Agropoli, Maria Giovanna D’Arienzo; l’assessore alla visione territoriale, sviluppo economico e Pnrr, Emidio Cianciola, il presidente del Consiglio comunale, Franco Di Biasi; i consiglieri comunali Franco Crispino, Michele Pizza, Giancarlo Santangelo; il presidente dell’Unione dei Comuni Paestum Alto Cilento, Franco Alfieri; il direttore artistico Pierluigi Iorio; il consigliere di amministrazione di Teatro Pubblico Campano, Roberto Nicorelli; il responsabile della programmazione del Teatro Pubblico Campano, Giovanni Russo. Sono otto gli spettacoli in cartellone, più un nono fuori abbonamento, oltre ad un’anteprima di stagione in omaggio a Gassman e Pasolini. Si svolgeranno a partire da novembre 2022, con la chiusura prevista il 28 marzo 2023. Nel mezzo, spettacoli di attori ed artisti del panorama nazionale, molto apprezzati ed amati. Tutti promettono di appassionare, divertire e far riflettere.

«E’ un piacere per me – ha affermato il vicesindaco Maria Giovanna D’Arienzo – presenziare alla presentazione della stagione teatrale del «De Filippo» di Agropoli. Porto i saluti del sindaco Mutalipassi, impegnato con l’assessore Apicella, alla fiera del Turismo di Rimini. Un cartellone molto valido e ricco quello presentato dal direttore artistico Pierluigi Iorio e da Teatro Pubblico Campano, che ringrazio. In un presente ancora segnato dalla pandemia, sebbene con limitate restrizioni, il bisogno di normalità è sempre maggiore, come anche quello di riprendere le abitudini, quelle sane in particolare, ed il teatro è una di queste. Peraltro un settore a me molto caro, avendo praticato in gioventù questa nobile arte, che mi è rimasta dentro. Un forte in bocca al lupo quindi, sperando che ci sia ancora maggiore riscontro di pubblico rispetto alle stagioni teatrali precedenti».

«Credo – ha spiegato l’assessore alla Visione territoriale, Sviluppo economico e Pnrr, Emidio Cianciola – sia di estrema importanza avere una stagione teatrale nella città di Agropoli. Significa che c’è un’Amministrazione comunale che scommette sulla cultura, settore che anche in campagna elettorale abbiamo identificato quale volano per un rilancio di Agropoli, città che diventa sempre più riferimento per eventi culturali per residenti e non solo. Ringrazio per lo sforzo e la professionalità il direttore artistico Pierluigi Iorio, che con competenza continua a deliziarci con stagioni teatrali che sono all’altezza di proposte di città metropolitane».

© RIPRODUZIONE RISERVATA