Battipaglia come Castel Volturno
Macchia scura a riva, mistero sull'origine

Venerdì 18 Giugno 2021 di Marco Di Bello
Battipaglia come Castel Volturno Macchia scura a riva, mistero sull'origine

Battipaglia come Castel Volturno. Come la barriera corallina, dopo che una petroliera ha sversato in mare. Come nei peggiori incidenti. È questa l’immagine che si è parata dinanzi ai droni del Comune, che hanno immortalato la situazione del litorale cittadino. Da giorni, infatti, veniva segnalata la presenza di una macchia scura proprio a pochi metri dalla riva. 

Una macchia che evidentemente non poteva essere solo effetto del moto delle correnti. Infatti, quando il drone ha fotografato anche la foce del Tusciano, solitamente fonte dell’inquinamento, ha trovato acque cristalline. La stessa situazione registrata anche nei pressi dell’idrovora, a testimonianza del fatto che l’inquinamento non proviene dall’interno.

Video

Che cosa sia quella macchia scura che si intravede nell’acqua blu, resta un mistero. Da dove provenga l’inquinamento, altrettanto. Quel che è certo, invece, è che ancora una volta Battipaglia si trova a pagare lo scotto dell’inquinamento selvaggio, che penalizza la balneazione e il turismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA