«L'amianto ci ucciderà tutti»: sfogo di un operaio ai funerali dell'ultima vittima dell'Isochimica

Sabato 17 Gennaio 2015 di Mattia A. Carpinelli
I funerali di Iacobelli

E' salernitano l'ex operaio dell’Isochimica di Avellino deceduto nella notte tra giovedì e venerdì nel reparto Malattie Respiratorie dell’Azienda ospedaliera universitaria «San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona per un’insufficienza polmonare scatenata da un mesotelioma pleurico.

Potrebbe essere acquisita dalla Procura di Avellino diventando la 238 parte offesa dell’inchiesta che i magistrati irpini stanno conducendo da un anno mezzo per accertare la verità sui 18 decessi di ex operai dello stabilimento di Borgo Ferrovia, di proprietà dell’ex patron dell’Avellino Calcio, Elio Graziano.

Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio, 09:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA