Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La Magia degli Elementi, alla scoperta
di costiera Amalfitana e Vallo di Diano

Martedì 26 Luglio 2022
La Magia degli Elementi, alla scoperta di costiera Amalfitana e Vallo di Diano

Alla scoperta dei luoghi più belli della provincia di Salerno, delle loro storie, delle loro tradizioni e dei loro paesaggi. La Magia degli Elementi è una rassegna di eventi, percorsi ed itinerari che coinvolgerà alcuni dei luoghi più belli e ricchi di tradizione della costiera Amalfitana e del Vallo di Diano: con Maiori capofila, Padula, Montesano sulla Marcellana, Praiano e Cetara, l’intervento co-finanziato dal Poc Campania 2014-2020 rientra nei progetti di rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura.

Sarà un viaggio intenso e all’insegna delle emozioni, una scoperta che comincerà il 29 luglio con il taglio del nastro che avverrà a Montesano sulla Marcellana (Vallo di Diano) e che terminerà a dicembre quando toccherà a Maiori (costiera Amalfitana) diventare protagonista della rassegna La Magia degli Elementi ideata con il chiaro intento di far scoprire tutte le bellezze della provincia di Salerno. Tutto questo sarà possibile attraverso una serie di tour in diversi luoghi del territorio (tra gli altri Praiano, Cetara e Maiori) che metteranno al centro dell’attenzione elementi fondamentali come luce, acqua, pietra, cartapesta e ceramica. 

Quello che si preannuncia un grande viaggio comincerà nel corso del weekend prossimo (venerdì 29 e sabato 30 luglio) a Montesano sulla Marcellana. Due giorni durante i quali sarà possibile visitare la Foresta Cerrata Cognole, ammirare il 29 dalle ore 21 presso Piazza Filippo Gagliardi lo spettacolo di luci e acqua Dominici’s, degustare i piatti tipici del territorio, immergersi nella natura grazie alla visita ai luoghi lambiti dall’acqua (Magorno, Vulcano, Cessuta, Spigno), visitare l’antico mulino ad acqua del 700 ancora oggi funzionante, assistere il 30 allo spettacolo dell’Associazione Toko Film, nonché partecipare a diversi laboratori con personaggi di caratura nazionale del mondo del cinema. 

Video

Una volta concluso il primo appuntamento, la La Magia degli Elementi tornerà ad essere nuovamente protagonista dopo pochissimi giorni. Dal 2 al 7 agosto toccherà a Padula raccontarsi. Lasciarsi scoprire. Ogni giorno in una location differente (Largo Municipio, Belvedere Santa Croce, San Clemente, San Francesco) sarà possibile ammirare la lavorazione della pietra, assistere a diversi workshop e godersi alcuni spettacoli teatrali organizzati dalla Skenai Impresa Sociale e dall’Associazione Casa del Contemporaneo. 

Non manca davvero nulla, e allora non resta che andare alla scoperta della Campania. Divina. 

Ultimo aggiornamento: 28 Luglio, 22:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA