Maiori, litiga per il parcheggio e arriva
l'infarto: paura per un uomo di 53 anni

Lunedì 26 Luglio 2021 di Nicola Sorrentino
Maiori, litiga per il parcheggio e arriva l'infarto: paura per un uomo di 53 anni

Vi sarebbe una lite per un parcheggio dietro l'infarto che ha colpito ieri mattina alle 11, a Maiori, un uomo di Pagani di 53 anni, all'interno di un'area di sosta. L'uomo avrebbe discusso animatamente con un'altra persona per un parcheggio, quando si sarebbe accasciato a terra, a causa di un malore. Soccorso da alcune persone, sul posto è poi giunto personale del 118, insieme a carabinieri e polizia municipale.

I volontari intervenuti, grazie ad un elettrocardiogramma, hanno scoperto che l'uomo aveva un principio di infarto in corso. Da lì è stato dato allarme per l'arrivo di un'eliambulanza che, giunta all'interno del campo sportivo, ha trasferito l'uomo all'ospedale Ruggi d'Aragona. Il malore probabilmente sarebbe legato alla lite con il parcheggiatore di poco prima, unita al caldo della giornata.

Video

Nell'effettuare verifiche e sopralluoghi, i carabinieri hanno in seguito accertato che l'area di sosta era priva delle autorizzazioni per essere adibita a parcheggio. I militari hanno così apposto i sigilli e sequestrato il tutto, con contestuale denuncia a piede libero per il proprietario per violazioni del Codice della strada. Nello specifico, si trattava di uno spazio agricolo che poteva contenere circa ottanta veicoli. La persona soccorsa, invece, che già pare soffrisse di altre patologie di natura cardiaca, sarebbe invece fuori pericolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA