Serre contro i rifiuti tunisini,
si compatta il fronte del no

Lunedì 21 Febbraio 2022 di Margherita Siani
Serre contro i rifiuti tunisini, si compatta il fronte del no

Tre ore di consiglio comunale a Serre per serrare le fila tra i sindaci sul no secco allo stoccaggio dei rifiuti a Persano. Si compatta il fronte dei sindaci del territorio, chiamati dal sindaco di Serre, Franco Mennella.  On lui nell'auditorium che ha ospitato il consiglio ci sono i primi cittadini della Piana, Battipaglia ed Eboli schierati apertamente per fronteggiare l'arrivo dei 212 container giunti a Salerno.

E con loro Altavilla Silentina che ha ricordato come a a un km dal sito c'è il più grande caseificio della provincia di Salerno e a 500 metri c'è L'area urbana. Quindi, Piana del Sele, Alburni, Calore, Sele-Tanagro schierati con Serre. In aula anche Buccino che combatte contro le Pisano, Campagna che ha avuto la sua esperienza con una discarica. La sensazione,e non solo questa, è che siamo solo all'inizio

© RIPRODUZIONE RISERVATA