Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Capri, cuochi in tour 2022, alla Canzone del Mare le eccellenze junior della gastronomia italiana

Martedì 10 Maggio 2022 di Mariano Della Corte
Capri, cuochi in tour 2022, alla Canzone del Mare le eccellenze junior della gastronomia italiana

Si è tenuta ieri mattina sulla baia dei Faraglioni, nell’esclusiva location de “La Canzone del Mare”, la cerimonia di celebrazione della competizione “cuochi in tour 2022”. Il team junior della Federazione italiana Cuochi Caserta è risultato vincitore dei Campionati di cucina italiana 20222 tenutisi lo scorso marzo a Rimini, vincendo l’oro ai campionati della cucina italiana ed altri prestigiosi riconoscimenti. L’occasione è stata un modo per la famiglia Iacono di dare il saluto benaugurale all’avvio della stagione 2022 con la presenza delle cariche amministrative della città di Capri, tra cui il sindaco Marino Lembo, il vice sindaco Ciro Lembo, l’assessore Paola Mazzina e l’assessore Anna De Simone.

Grandi celebrazioni per il team casertano guidato da Pino Raimondo e Luisana Merola, rispettivamente presidente e segretario dell’Associazione Cuochi Caserta, che hanno riunito alla Canzone del Mare, sulla baia iconica dei Faraglioni, le eccellenze dei giovani chef campani, risultati vincitori della competizione riminese. La gara gastronomica tenutasi a Rimini ha visto le berrette bianche casertane aggiudicarsi ben 12 medaglie d’oro, 4 bronzi e il premio della critica gastronomica e il titolo di campioni d’Italia in assoluto. All’interno della cerimonia di celebrazione di ieri tanti gli attestati di merito conferiti dall’associazione ai vari leader del team di junior chef, promesse ed eccellenze della ristorazione italiana, tra di essi: Stefano Pista, chef di Villa Althea a Bellona), Lorenzo Lacriola, Angelo di Bona, Gennaro Gioia, Antonio D’Amore, Giovanni Fiore, Chef della Canzone del Mare e il suo sous chef Francesco Di Giacomo. Attestati al merito anche a Giuseppe Cimino, Antonio Pagano, Manfredo Pantone, Carmelo Barberi e Massimo Rubino

 

Una menzione speciale è stata assegnata anche alla famiglia Iacono, simbolo dell’ospitalità caprese nel mondo. A celebrare la vittoria del team campano anche due grandi chef italiani: Ennio Caprio ed Ugo D’Orso con trascorsi gastronomici che li legano alla storia della ristorazione isolana che hanno portato i saluti al team vincitore e allo chef della Canzone Giovanni Fiore. «Tanto il lavoro che c’è dietro questi traguardi - dichiara Luisana Merola - che sottolinea: “è un lavoro con il territorio e per il territorio, quello portato avanti dalla nostra associazione che inizia nelle scuole tecniche di professionalizzazione ai mestieri di sala e cucina e continua in luoghi come la location prestigiosa della Canzone del Mare ad ospitarci qui oggi. Seguiamo i ragazzi attraverso il contesto federativo dell’associazione italiana cuochi e poi in quello associativo locale, per portarli raggiungere l’eccellenza sia nazionale che internazionale e risultati arrivano». 

Ultimo aggiornamento: 14:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA