Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Harry e Meghan, la foto negata tra Lilibet e la regina Elisabetta fa infuriare Netflix

Mercoledì 8 Giugno 2022 di Elena Fausta Gadeschi
Harry Meghan foto Lilibet regina Elisabetta

Il ritorno a Londra di Harry e Meghan non ha riscosso il successo sperato. E non solo perché la coppia è rimasta dietro le quinte per tutti i festeggiamenti, a eccezione dell'apparizione di venerdì mattina alla Cattedrale di St. Paul. Ma anche perché i produttori Netflix si sono visti negare l'accesso a Buckigham Palace.

Video

Harry e Meghan, la foto mancata tra Lilibet e la regina Elisabetta fa infuriare Netflix

Non potendo riprendere i duchi di Sussex accanto alla royal family, il gigante dello streaming sperava perlomeno che la coppia riuscisse a ottenere una foto ricordo della regina Elisabetta, 96 anni, con la giovanissima pronipote Lilibet di appena 1 anno. Niente da fare è stata la risposta dello staff di corte: la regina è indisposta.

«Harry e Meghan volevano vedere la regina il prima possibile, quindi lei li ha ricevuti il primo giorno», ha spiegato l'esperta reale Angela Levin in un'apparizione al talk show britannico GB New. «È entrata, e poi hanno chiesto se avevano portato il loro fotografo e se si poteva scattare una foto delle due Lilibet, e lei ha detto: 'No, assolutamente non è possibile'». 

Secondo l'esperta, questo rifiuto avrebbe fatto infuriare la casa produttrice, che sperava di aggiungere materiale prezioso alla docu-serie dedicata ai duchi di Sussex. «Ho sentito che Netflix voleva questa foto con i reali, perché l'avrebbero venduta. Sarebbe stata preziosa, molto preziosa per loro». Una fonte di guadagno a cui Netflix ha dovuto rinunciare. Chissà, forse la prossima volta saranno più fortunati.

Ultimo aggiornamento: 9 Giugno, 15:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento