Mamma single adotta due bambini, poi scopre che sono fratelli

Mamma single adotta due bambini, poi scopre che sono fratelli
0
  • 2958
Sognava una famiglia, ma i suoi piani erano naufragati nel 2016 quando, poco più che trentenne, finì per divorziare dal marito che gli aveva dato un figlio da poco. Da quel momento in poi, aveva deciso di dare una decisa 'sterzata' alla propria vita, dedicandosi ai bambini meno fortunati e chiedendo di partecipare ad alcuni programmi di affido per bimbi senza famiglia. Quando però Katie Page, di Parker (Colorado), aveva saputo della possibilità di adottare un bambino abbandonato in ospedale, non ci aveva pensato due volte.

Vendevano la figlia 15enne al padrone di casa per non pagare l'affitto: genitori arrestati



Inizia così la storia sorprendente della donna, che decise di adottare, grazie all'intermediazione di un pastore religioso, il piccolo Grayson, un bimbo che all'epoca aveva pochi mesi e che oggi ha due anni. «Appena l'ho visto in ospedale, mi sono innamorata di lui» - ha spiegato Katie, riportata anche dal Daily Mail e dall'Abc - «È un bambino sveglio, calmo e molto dolce».

Nel giugno 2017, un mese dopo l'adozione ufficiale di Grayson, Katie ricevette un'altra telefonata, riguardante una bimba partorita in ospedale e abbandonata dai genitori. Anche in quel caso, vedendo la piccola Hannah, Katie aveva subito deciso di prenderla con sé e darle una casa e una famiglia. Già allora, un sospetto aveva colpito la donna: «Ho notato che sul braccialetto c'era il nome di battesimo della madre, che era lo stesso della madre di Grayson. Ci ho fatto caso perché non è un nome molto comune».

Anche per quanto riguarda la storia della nascita di Hannah, Katie aveva notato delle similitudini con quella di Grayson. Provando a fare delle ricerche, Katie aveva subito fatto delle scoperte sorprendenti: entrambi i bimbi, nel grembo materno, erano rimasti esposti a tracce di metanfetamina. Una vicenda orribile, quella che accomunava i due bambini. Dopo altre ricerche, Katie aveva scoperto che la madre di Grayson aveva mentito sul cognome e sulla data di nascita quando lo aveva abbandonato in ospedale.

L'adozione ufficiale di Hannah è giunta solo il 28 dicembre scorso, ma la piccola viveva già da qualche mese con Katie che, per svelare il mistero, aveva chiesto un test del dna sui due bambini. L'esito è stato sorprendente, ma ha confermato i sospetti della donna: Grayson e Hannah sono fratelli biologici, nati dalla stessa madre. «Eppure, sono due bambini così diversi. Grayson è calmo e tranquillo, Hannah è vivace e rumorosa» - spiega oggi Katie - «Ero una mamma single, con una casa enorme e vuota. Ora invece la casa è piena, c'è chi mi chiede come riesca a conciliare gli impegni con tre bambini piccoli, io non l'avrei mai immaginato, ma Dio non dà mai più di quello che puoi gestire».
Domenica 13 Gennaio 2019, 14:07 - Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio, 15:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP