Marchetti, Ferrari distrutta dall'uomo dell'autolavaggio: «Nella vita conta altro»

Martedì 12 Gennaio 2021
Marchetti porta la Ferrari a lavare. Ma l'uomo dell'autolavaggio gliela distrugge

Alla fine Federico Marchetti l'ha presa bene. Il portiere del Genoa ieri ha scoperto che la sua Ferrari 812 Superfast da 300 mila euro era stata completamente distrutta dall'uomo dell'autolavaggio a cui l'aveva affidata.

 

Oggi però il suo post su Instagram: «Mi dispiace molto per quello che è successo, Grazie a Dio nessuno si è fatto male e questa è la notizia più importante. Le cattiverie lette finora lasciano il tempo che trovano e mi auguro di non leggerne più, credo conti ben altro nella vita!».

Uno degli impiegati del centro di autolavaggio stava riportando la costosissima auto al Centro Sportivo Signorini, dove si allena il Genoa. Però in via Pacoret de Saint Bon, non lontano dall'aeroporto, ha perso il controllo della Ferrari e si è schiantato contro il guardail, tamponando anche cinque auto parcheggiate sulla carreggata opposta.

La Ferrari 812 Superfast, che ha 670 cavalli di potenza, ne è uscita completamente distrutta come dimostrano le tantissime foto condivise sui social dai residenti e da chi si trovava in zona al momento dell'incidente. I danni? Nella migliore delle ipotesi qualche decina di migliaia di euro. 

Ultimo aggiornamento: 14:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA