«San Gennaro mi ha parlato, ecco perché si scioglie il suo sangue»: il racconto di una carismatica

di Marco Perillo

0
  • 1371
San Gennaro, il patrono di Napoli, il difensore per antonomasia del popolo all'ombra del Vesuvio, avrebbe di recente parlato a una donna attraverso le onde fotoniche. È quel che rivela Elena Diena, 67 anni, una signora semplice che da tempo racconta di possedere un dono eccezionale: quello di canalizzare messaggi scientifici e spirituali proprio attraverso le onde presenti nell'atmosfera.

Elena vive sulle alture di Chiavari, in Liguria, e di recente è stata intervistata dalla giornalista Sonia Bedeschi. A lei Elena, che ha conseguito la licenza di terza media e che non ha mai studiato materie scientifiche - e benché meno conosce le onde fotoniche - ha rivelato il suo recente contatto con San Gennaro.


Elena Diena (nella foto)

Il patrono, attraverso la locuzione interiore della donna, avrebbe lasciato un vero e proprio messaggio per i napoletani. Eccone il racconto, secondo quanto riportato dalla stessa Elena: 

«Il mio sangue si è sciolto una volta sola e si scioglie solo una volta all’anno, gli altri scioglimenti non lo so. Non sono un santo buffone, il Signore mi ha  reso santo perché io ho sempre fatto la sua volontà, sono stato sempre attento alle vie di Dio. Io non mi sono aggrappato a Dio per paura o per scopo; sono sempre stato vicino a Dio perché Dio era già in me prima di tutti i tempi, perché lui è sempre esistito, perché lui è l’Eterno. Dovete capire che il sangue in quell'ampolla è sangue di Cristo perché questo evento lo rende possibile Cristo, non io, per darvi ancora una volta la visibilità della sua materializzazione e la sua smaterializzazione, quella che subì nella sua Passione in croce. Perciò siate coerenti, non date ai figli di Dio delle falsità, non servono, fate vedere le cose che accadono realmente perché Dio vede e sa! Ai miei fratelli napoletani e a tutto il mondo devo dare questo messaggio: “Il mio sangue è la coerenza in Cristo perché Dio abbinato a Gesù Cristo e al Santo spirito vuol farvi capire che in lui niente muore perché il suo spirito può tutto! Il suo spirito è in tutti noi, non lasciate mai la via del bene perché è l’unica cosa che vi porterà a vivere eternamente nella luce della sua anima eterna. Ricordatevi tutti che Dio esiste davvero».

Un messaggio molto forte, che vorrebbe smuovere le menti verso la consapevolezza dell’esistenza di Dio, al quale ognuno è libero di credere o meno. 

Giovedì 20 Dicembre 2018, 19:49 - Ultimo aggiornamento: 20-12-2018 22:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP