Litiga con la moglie e l'abbandona nell'area di sosta in autostrada

Venerdì 4 Giugno 2021
Litiga con la moglie e l'abbandona nell'area di sosta in autostrada

Un uomo, dopo un diverbio con la propria moglie, ha deciso di abbandonarla nell'area di sosta di un autostrada. La donna è scesa, pensando si trattasse di una pausa del viaggio per poi vedere la vettura allontanarsi. Resasi conto della situazione, la donna ha subito chiesto aiuto nell'autogrill lì vicino dicendo che il marito era ubriaco e che era in fuga con il loro figlio più piccolo.

 

Abbandonata in autogrill dopo un litigio

La signora era partita col marito in auto da La Spezia in direzione Salerno, insieme al figlio di 6 anni che viaggiava sul sedile posteriore. La coppia ha iniziato a litigare e lui era in anche ubriaco, il bambino ha assistito alla scena e ha visto che a un certo punto il suo padre ha lasciato la madre in autostrada, vicino all'autogrill dove a donna poi ha chiesto aiuto. Inizialmente la storia sembrava troppo surreale finanche agli operatori del 113 che si sono dovuti ben presto ricredere di fronte alla verità dei fatti.

Alberghi, campeggi e ostelli: tutte le regole (di sicurezza) da rispettare in vacanza

L'uomo è stato fermato

 

Il fatto è accaduto tra il 2 e il 3 giugno sull’autostrada E80, la donna dopo aver telefonato  le forze dell'ordine per segnalare l’accaduto ha chiamato un taxi per andare alla stazione della Spezia. La polizia, allertata dalle condizioni dell’uomo che era alla guida ubriacoe poteva provocare un incidente, ha cominciato a dargli la caccia. Seguendo le indicazioni della moglie, gli agenti hanno aspettato il marito al casello di Aulla per fermarlo.  

Ultimo aggiornamento: 18:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA