Elezioni politiche, la mappa
della nuova Italia post voto

I COLLEGI ALLA CAMERA
In Abruzzo e Calabria il centrodestra frena l’avanzata dei grillini
. I territori meridionali vanno a M5S, che ottiene il “cappotto” in sei Regioni. Disastro totale per il centrosinistra: resta all’asciutto al di sotto del Lazio



I COLLEGI AL SENATO
Nelle Regioni centrali Lega e Forza Italia sono (quasi) senza rivali. Solo in Toscana il Partito democratico mantiene il primato, anche se di poco. Il Movimento 5 Stelle fa il pieno nelle Marche ma è indietro nel Lazio.

Martedì 6 Marzo 2018, 11:06 - Ultimo aggiornamento: 9 Maggio, 20:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-03-06 21:49:07
ecco a voi il Regno delle Due Sicilie edizione 2018.... rinato come la fenice dalle sue ceneri.....AD MAJORA.....
2018-03-06 19:39:50
Chiara mappa sovrapponibile al ex regno delle due Sicilie. Bene allora secessione . M5s al sud e lega al nord
2018-03-06 18:00:54
Nel "giallo" risplende il Glorioso Regno delle Due Sicilie !!
2018-03-06 13:17:30
"Governo o presunto tale",nella "terra dei cachi" i falliti si defilano !!

QUICKMAP