I 130 anni del Mattino, arriva la graphic novel del Giffoni Film Festival: dalle 11 online la prima puntata

Mercoledì 16 Marzo 2022 di Gigi Di Fiore
I 130 anni del Mattino, arriva la graphic novel del Giffoni Film Festival: dalle 11 online la prima puntata

Le notizie che hanno fatto la storia si animano in immagini e musica. «Il Mattino» e i suoi 130 anni raccontati nella graphic novel curata dallo staff del festival di Giffoni: una serie di episodi suddivisi per decenni. I fatti scelti si fanno grafica in movimento e alle notizie, cinque per ogni episodio, si uniscono le curiosità sulla vita del giornale. La selezione non è casuale. 

«Il Mattino» diede notizia, attraverso la penna appassionata di Matilde Serao, della morte dell’ultimo re di Napoli, Francesco II di Borbone. Il trapasso tra epoche. «Il Mattino» di fine ’800 è un giornale battagliero che bacchetta i governi con la vibrante penna di Scarfoglio-Tartarin. Il giornale viene sequestrato, una poesia di Ferdinando Russo, primo capocronista, inquisita. E come non citare «Le nozze coi fichi secchi» ironico articolo di Scarfoglio sul «re sciaboletta» e la debole dinastia Savoia? Oggi è un modo di dire, fu un titolo. 

 

Immagini su 130 anni di storia: la graphic novel di Luca Apolito, Giuseppe Novellino, Andrea Contaldo, Laura Pagliaro e Davide Tiera sono il tocco nuovo, cui con emozione, dopo 34 anni di «Mattino», ho fornito testi e ricerche. C’è parte del mio cuore. 

Ultimo aggiornamento: 17 Marzo, 18:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA