Due delle migliori cliniche di trapianto di capelli a Milano

Due delle migliori cliniche di trapianto di capelli a Milano
A cura di PIEMME S.p.a - INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
Martedì 19 Settembre 2023, 09:08 - Ultimo agg. 10:09
4 Minuti di Lettura

La calvizie comincia sempre così: sempre più capelli si accumulano dentro il piatto della doccia, al punto da ostruire il passaggio dell’acqua. Se questo è l’incubo più grande delle donne, negli uomini la calvizie non è meno preoccupante. Giorno dopo giorno, le tempie e la fronte sembrano guadagnare sempre più terreno, mentre l’attaccatura frontale recede fino ad assumere la forma di una lettera M. Questo scenario è molto frequente: si stima che già dopo i 30 anni un italiano su due soffra di caduta dei capelli. Dopo una lunga ricerca, abbiamo trovato le migliori cliniche per trapianto di capelli del milanese e le sveliamo all’interno di questo articolo.

È vero che i capelli trapiantati non ricrescono più?

Sembra fantascienza ma non lo è: si tratta di un mix di tecnica, esperienza, professionalità e innovazione tricologica al servizio dei pazienti. Inoltre, anche la genetica ci mette lo zampino, ed è proprio presa in contropiede per poter rovesciare le sorti dei capelli.

Chi soffre di alopecia androgenetica ha infatti il destino segnato dalla nascita: se hai dei parenti calvi a casa, probabilmente sarai calvo anche tu. Tuttavia, negli uomini la caduta dei capelli non si manifesta mai all’improvviso. Comincia in modo lento, attraverso fasi conosciute che possono essere monitorate. Un buon chirurgo saprà infatti procedere con un trapianto quando ancora dei capelli nella zona posteriore della testa si trovano “attivi” - significa che trasportano dei geni che ancora funzionano e che dunque possono essere trasferiti laddove il cuoio capelluto è già rado.

Continua a leggere l’articolo per conoscere i dati della ricerca.

E se ho paura dell’operazione, che posso fare?

Chi è affetto da alopecia androgenetica generalmente può essere aiutato da un medico con delle prescrizioni di farmaci mirati a contrastare i segni della caduta dei capelli. Tra questi, il più popolare è certamente il Minoxidil, una soluzione topica formulata per rallentare la caduta dei capelli e stimolarne la crescita. La seconda opzione, conosciuta come Finasteride, è somministrata attraverso una cura orale volta a fermare l’azione dell’ormone DHT, un tipo di testosterone spesso responsabile per la la calvizie di tipo maschile.

Un’altra opzione popolare è la terapia al plasma ricco di piastrine (PRP), la quale va realizzata periodicamente attraverso un prelievo di campione del sangue del paziente dal quale vengono selezionate soltanto le piastrine utili prima di essere iniettate nuovamente nell’area del cuoio capelluto. Così facendo, l’apporto della tipologia corretta di sangue stimola la crescita dei capelli.

Questi e altri rimedi non sono effettivi quanto un trapianto perché non possono ripristinare la crescita dei capelli, ma soltanto stimolarla o rallentare la calvizie. Al contrario, il trapianto è un’operazione chirurgica che ricolloca i follicoli piliferi (o bulbi) dei capelli, ridando loro una nuova vita.

Due delle migliori cliniche di trapianto di capelli a Milano

Le migliori cliniche di Milano sono a portata di mouse e offrono dei trattamenti permanenti contro l’alopecia. Se vuoi saperne di più, contattale oggi stesso per ricevere il trattamento che hai sempre desiderato. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle migliori cliniche di Milano.

1- Capilclinic

Capilclinic è un’azienda premiata dalla presenza costante dei pazienti che da quasi vent’anni la scelgono per sottoporsi alle cure di un personale medico eccellente. Nel cuore della capitale lombarda è ora possibile sottoporsi ad un trapianto di capelli scegliendo tra tre opzioni disponibili da realizzarsi con tecnica FUE con punch in lama di zaffiro e tecnologia max density. A partire da 2.990€, il pacchetto più economico comprende gli esami preparatori, visita pre e post chirurgica, farmaci post operatori e fino a 1.500 bulbi da trapiantare. Chi vuole più sicurezza di risultati può accedere ad uno degli altri due pacchetti (con costo massimo fino a 4.290€), i quali comprendono alcune terapie da affiancare al trapianto come la mesoterapia, la biorivitalizzazione e una sessione di terapia al PRP. 

2- Piero Tesauro

Il Dott. Piero Tesauro è chirurgo plastico, estetico e ricostruttivo, con esperienza ventennale nel settore. Direttore sanitario e ideatore di varie tecniche relative al trapianto chirurgico dei capelli, oggi il suo studio si distingue per saper applicare con maestria la microchirurgia al servizio della tricologia. I prezzi sono abbastanza chiari e visibili online e vanno per unità follicolare (o bulbo dei capelli trapiantato): con tecnica FUE o FUT costano 2€ casa se il trapianto ne prevede fino a 4.000, oppure 2€ ad unità quando sono necessarie più di 4.000 unità follicolari.