Raffaella Carrà, a Venezia un premio anche per lei. Sergio Japino: «Pochi sanno del suo talento come attrice»

Domenica 12 Settembre 2021 di Ilaria Ravarino
Raffaella Carrà, a Venezia un premio anche per lei: «Icona inimitabile»

Tra i tanti premi assegnati in questi giorni alla Mostra di Venezia ce n’era uno anche per lei, Raffella Carrà, scomparsa lo scorso 5 luglio proprio durante un altro festival, quello di Cannes. Carrà che con il cinema ebbe un rapporto intenso, travolgente ma troppo poco conosciuto: «Al cinema, come in televisione, Raffaella riusciva ad arrivare dritta al cuore della gente, perché le persone sapevano che lei parlava sempre con passione  – l’ha ricordata l’ex compagno di una vita, Sergio Japino, durante la Mostra - Tutti conoscono la sua carriera musicale e televisiva, ma pochi sanno del suo talento come attrice».

Vincitrice postuma del Premio Speciale “Sorriso Diverso Venezia Award”, premio collaterale di Venezia 78 ritirato ieri da Japino, Carrà si era diplomata al Centro Sperimentale di Cinematografia negli stessi anni di Marco Bellocchio, che – leggenda vuole – l’avrebbe voluta per il suo primo film (dovette poi rinunciare per problemi di natura organizzativa).

Furono più di 30 le pellicole in cui recitò Carrà, dalla prima nel 1952, Tormento del passato di Mario Bonnard, all’ultima nel 2020 nel ruolo di se stessa, in Ballo ballo di Nacho Álvarez (che presto diventerà un musical teatrale): in mezzo film come La Celestina P... R..., di Carlo Lizzani, I compagni di Mario Monicelli, Rose rosse per Angelica di Steno.

Video

«Con la sua simpatia, la sua generosità, il suo altruismo, Raffaella Carrà ha rappresentato le caratteristiche migliori dell'Italia portandole in giro per il mondo - ha detto il Presidente della Biennale Roberto Cicutto, scatenando una standing ovation e un lungo applauso - Questo premio è molto significativo perché sottolinea i valori umani e il significato della diversità, e lo ritengo coerente con la carriera di Raffaella, che va ricordata con gioia. È un’icona molto amata, inimitabile, che fa parte delle nostre vite: la sua presenza è ben più di un ricordo».

Ultimo aggiornamento: 14:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA