Alborosie, il re del reggae tricolore in arrivo sulla spiaggia di Paestum

grande attesa per l'unica data in Campania
di Luca Visconti

«Sarà una notte speciale»: ad affermarlo è Alborosie, icona della musica reggae italiana riconosciuta in ambito internazionale, primo artista bianco a vincere il Mobo Awards Best Reaggae Act 2011, in arrivo al Dum Dum Republic per la sua unica data in Campania.

Star del reggae giamaicano, un po’ calabrese, un po’ siciliano, da anni residente sulle colline di Kingston, si esibirà martedì 28 agosto in un live dub set in spiaggia, uno straordinario show alle radici del ritmo in levare, senza confini.
 
L’apertura sarà affidata ai maestri del dubplate in Italia, gli  Heavy Hammer Sound, conosciuti a livello internazionale per il modo innovativo di avvicinarsi al sound reggae e agli spettacoli dancehall.  Gli Heavy Hammer Sound fondono Dancehall, Raggamuffin, Bashment, Roots, Ska e Hip Hop. On stage Raffa, Gecky, Gigi, Kwasta, dj Lep, Boris, Lele e dj Charly, un gruppo di DJ e MC che gira il mondo suonando reggae, dall’Europa agli Stati Uniti al Giappone, esibendosi nei più grandi festival e  collaborando con i più importanti artisti reggae e selector mondiali.
 
Fondata nel 1999 in una piccola città vicino  Lecce in Salento, nella zona calda del sud Italia identificata da molti come la Giamaica Italiana, la formula nasce da quattro amici uniti dall'amore per il reggae e la cultura giamaicana, un sound system e alcune pazze feste da ballo davanti al mare fino alla luce del sole.
Martedì 21 Agosto 2018, 19:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP