Teresa De Sio canta Pino Daniele:
gratis con Il Mattino al concerto

  • 74
Seconda, e penultima occasione per vedere, grazia a «Il Mattino» Teresa De Sio cantare Pino Daniele, a Napoli, nella città dove hanno cambiato la storia della canzone napoletana, e quindi italiana.

Il febbraio la storica voce dei primi Musica Nova da cantautrice si fa interprete per rileggere, come nel suo ultimo disco, il repertorio del Nero a Metà. « Teresa canta Pino» è un album devoto, un discorso amoroso intorno a un canzoniere prezioso, un atto di umiltà e di orgoglio di una cantautrice di lungo corso che si fa interprete: «Con Daniele ci siamo frequentati agli esordi, lui scrisse “Nanninella” per il mio primo lp solista, dividemmo palchi e sogni, poi ci perdemmo di vista seguendo le rispettive carriere», ricorda lei, «fino a quando, nel 2013, Pino mi volle ospite dei suoi concertoni napoletani di fine anno al Palapartenope. Poi... poi il vuoto, l’assenza, e anche il senso di non aver fatto o detto quello che potevamo dire o fare insieme. Ci stavamo arrivando, lui voleva mettere in piedi una cosa con l’orchestra, ma...».

Ma... ora l'omaggio si fa più devoto ed emozionante, perché si torna a Napoli, casa di Pino, casa di Teresa. E casa de Il Mattino, che regalerà a venti suoi lettori la possibilità di andare gratis al concerto. Continuamo con altri sette biglietti, dopo quelli della settimana scorsa, a disposizione di chi risponderà per primo alla seguente domanda: in «Teresa canta Pino»si adombra la definizione dei due artisti sotto forma di animali. Di quali animali si tratta?

Mandate le vostre risposte all'indirizzo eventi@ilmattino.it, le prime sette esatte saranno ricompensate con un biglietto omaggio, da ritirare alla cassa del Politeama il 16 febbraio, per il concerto napoletano di Teresa De Sio, con modalità che comunicheremo direttamente ai vincitori.
 
Mercoledì 7 Febbraio 2018, 07:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP