Victoria dei Maneskin si regala il brivido del “volo dell'angelo”

Victoria de Angelis con l'operatrice della biglietteria
Victoria de Angelis con l'operatrice della biglietteria
di Stefano Cortelletti
Giovedì 1 Settembre 2022, 21:00
2 Minuti di Lettura

Ha voluto provare l'ebbrezza del “volo dell'angelo” Victoria De Angelis, la bassista dei Måneskin, che si è concessa qualche ora a Rocca Massima, il paese più in alto della provincia di Latina, celebre per ospitare una delle zip line più lunghe d'Europa.

Reduce dal successo agli MTV Video Music Awards 2022 a New York, dove ha trionfato insieme a Damiano, Ethan e Thomas con il videoclip del brano “I wanna be your slave” - e protagonista delle cronache per l'esibizione a seno scoperto - Victoria in questi giorni è a Roma per riprendere fiato in vista dei nuovi impegni in Brasile e in Argentina insieme ai Måneskin e ne ha approfittato per cimentarsi nel "Flying in the sky".

Video

La giovane bassista ormai diventata star internazionale a 22 anni, questo pomeriggio si è presentata alla prova peso del Flying in the sky nel piccolo paese arroccatyo sui Monti Lepini, lasciando a bocca aperta l'addetta alla vestizione che l'ha riconosciuta nonostante il look informale.

Dopo la foto di rito, Victoria si è lanciata per percorrere i 2.200 metri del Flying in the sky, che a Rocca Massima è chiamato “volo del falco pellegrino”, a una velocità che ha toccato punte di 170 km orari sospesa a 350 metri. Un'esperienza che difficilmente dimenticherà.

Nelle scorse settimane aveva raggiunto Rocca Massima per il volo anche Angelina Jolie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA