Civitavecchia-Canottieri Napoli
con la freschezza di Luca Baldi

Venerdì 3 Dicembre 2021 di Diego Scarpitti
Luca Baldi

«Impatto del Covid-19 sui reparti di area critica: indagine sperimentale sul mutamento comportamentale del personale infermieristico». Corona d’alloro e sorriso. Voto 107 e laurea triennale in Infermieristica all’Università degli Studi di Salerno per Luca Baldi. «Ho discusso la tesi da remoto», spiega il neodottore classe 1999, collega e compagno di squadra di Geremia Massa. Nuova modalità da casa, vista l’impennata di casi positivi, che di certo non sminuisce il percorso accademico del giocatore della Canottieri Napoli.

Domani indosserà come di consueto la calottina giallorossa per affrontare il Civitavecchia. «Si prospetta una partita tirata e dura: gli avversari proveranno a metterci in difficoltà», spiega alla vigilia il centrovasca. Si rinnova una sfida già disputata più volte nello scorso campionato. «Le ultime tre partite dello scorso campionato proprio contro Civitavecchia: vincemmo gara 1 e gara 3, riconfermando la permanenza in serie A2», ricorda Baldi. «Ci conosciamo a vicenda, sappiamo i loro punti di forza e di debolezza».

Civitavecchia fanalino di coda del girone Sud a zero punti. «Classifica deficitaria che non rispecchia il valore tecnico». Canottieri, invece, a punteggio pieno dopo tre giornate. «Ci aspetta un campo duro, dove nessuno ha avuto vita facile», osserva il player ex Oasi Salerno. Soddisfatta la dirigenza canottierina dell’avvio della regular season. «Il presidente Achille Ventura, l’allenatore Enzo Massa, così come il vicepresidente sportivo Marco Gallinoro hanno speso belle parole nei nostri confronti in sede di presentazione nel salone Carlo De Gaudio», sottolinea Baldi.

«Siamo partiti bene e con il piede sull’acceleratore: dobbiamo continuare ad imporre il nostro gioco e i nostri ritmi». Gol, difesa attenta, azionata da Gianluca Cappuccio, e qualche piccolo segreto. «Dobbiamo mantenere la calma nelle fasi complicate delle partite, come avvenuto ad Ancona, quando vincevamo di due gol e ci siamo ritrovati sul 4-4. E’ essenziale mantenere la lucidità, anche grazie al tecnico Enzo Massa, che ci impartisce le giuste indicazioni», conclude Baldi. La quarta giornata (ore 15) promette spettacolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA