Gevi Napoli, che tonfo a Rieti:
i laziali stravincono, azzurri in tilt

Giovedì 17 Ottobre 2019 di Stefano Prestisimone
Seconda, pesante sconfitta della Gevi Napoli nel campionato di A2. La squadra azzurra è uscita travolta per 79-62 nel match di recupero della prima giornata. E, in verità, il punteggio non rispecchia l'andamento della gara visto che ad inizio ultimo quarto Napoli era finita quasi a meno 30. Poi il risveglio tardivo di Roderick ha consentito di limitare leggermente i danni. Resta però un ko veramente difficile da commentare, con la squadra incapace di resistere a una Rieti combattiva ma non certo impossibile da arginare. Occorre una sveglia immediata, altrimenti in A2 si fa dura. Roderick e Sherrod a quota 15 punti, ma entrambi mediocri, male anche tutti gli altri. Gevi subito sotto fin dalle prime battute (16-10), poi arriva un break pesante per il 29-15 a fine primo quarto. Roderick non ne indovina una, si fa fischiare falli a ripetizione, compreso un antisportivo inutile, anche Sherrod è poco efficace, ma l'intera squadra appare spenta. A metà gara 49-32 con Roderick in panchina con 4 falli. Alla ripresa timido tentativo di recupero (50-39), ma Rieto, guidata dal coach napoletano Alessandro Rossi, dilaga nuovamente (65-44). Partita chiusa in netto anticipo, sul 73-46 Lulli chiama time out per salvare la faccia, e la squadra riesce quantomeno a recuperare qualche punticino. Domenica arriva Casale Monferrato al Palabarbuto e sarà già una prova del nove.  © RIPRODUZIONE RISERVATA