Scafati domani contro la big Forlì:
match tra pretendenti alla serie A

Sabato 27 Febbraio 2021 di Stefano Prestisimone
Scafati domani contro la big Forlì: match tra pretendenti alla serie A

Obiettivo: battere Forlì e vendicare la brutta scoppola dell'andata. La Givova Scafati si prepara ad affrontare la ventunesima giornata del campionato di  A2, che la vedrà opposta domani sera alle 18 alla Unieuro Forlì, squadra con il minor numero di sconfitte (solo due) nel girone rosso. E’ una sfida di vertice dai tanti spunti perché all’andata, a campi invertiti, Forlì vinse con un 92-65 che ancora brucia. Servirà la migliore Scafati per piegare però la resistenza della truppa di coach Dell’Agnello, che ha forgiato i suoi atleti a propria immagine e somiglianza, con la personalità, la grinta ed il carattere che lo hanno sempre contraddistinto prima da giocatore e poi da allenatore. Due navigati statunitensi come Roderick (assieme a Thomas, nella foto, il miglior giocatore della A2) e Rush, il centro Bruttini (10,2 punti di media), il playmaker Giachetti (9,7 punti di media).

Così coach Alessandro Finelli alla vigilia: «Al di là delle sei vittorie nelle ultime sette gare ufficiali, la mia testa va sempre all’unica sconfitta, quella contro Ravenna in casa, affrontata sottotono dal punto di vista difensivo. Si cerca sempre di progredire in un concetto di miglioramento continuo in cui le sfide di alto livello diventano sempre più frequenti, come quella che ci attende domenica contro Forlì. Ci teniamo molto a questa sfida, perché nella gara di andata abbiamo fatto grande fatica ed abbiamo subito i romagnoli sotto ogni punto di vista, per cui c’è motivazione, rabbia e desiderio di mostrare un altro volto ed impattare i duelli fisici ed atletici. Mi attendo una partita in cui l’impatto fisico e la tenuta dell’uno contro uno, oltre ad un buon lavoro a rimbalzo e dentro l’area, sarà decisamente importante. Contro una difesa molto fisica, dovremo cercare di imporre il nostro gioco in attacco, costruendo buoni tiri. Sarà una battaglia e noi la affronteremo con il coltello tra i denti, per regalare, dopo la bella vittoria di Pistoia, ai nostri tifosi, che tanto ci mancano, un’altra grande prestazione». 

Ultimo aggiornamento: 16:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA