Choc in Colombia: killer uccide
Penaranda, calciatore del Cortulua

Sabato 2 Giugno 2018 di Redazione Sport
Choc in Colombia: killer uccide Penaranda, calciatore del Cortulua

Alejandro Penaranda, 24 anni, ala del Cortulua, una squadra che milita nella serie B di Colombia è morto per mano di un killer. L'omicidio è avvenuto in casa di un altro calciatore, Christian Martinez Borja, in un barrio di Calì: un uomo è entrato, ha chiesto a Penaranda di una donna e poi ha sparato a lui e al suo compagno di squadra Izguierdo, rimasto ferito e ora in prognosi riservata. Le ferite da arma da fuoco sono invece state letali per Penaranda, trasportato in ospedale in condizioni disperate e deceduto subito dopo. Le prime ricostruzioni della polizia locale parlano di una persona, poi fuggita, che avrebbe sparato all'impazzata dal cancello, e lasciano pensare a un motivo passionale come movente del delitto. In ogni caso, Penaranda entra nella triste lista dei calciatori colombiani vittime di violenza, da Andres Escobar, che la Fifa omaggia con un video oggi a 24 anni dal suo omicidio, a Palomo Usuriaga, astro nascente della nazionale sudamericana freddato in un bara nel 2004 da un baby-killer di 14 anni

Ultimo aggiornamento: 3 Giugno, 10:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA