Europeo 2022, le azzurre ne fanno
5 alla Bosnia. E ora la Danimarca

Martedì 22 Settembre 2020 di Giuseppe Mustica
Si torna in campo con una vittoria: contro la Bosnia. La Nazionale di Milena Bertolini riprende al meglio (dopo l’ultima partita giocata a marzo in Portogallo) il cammino verso l’Europeo in Inghilterra del 2022. Risultato mai in discussione per le azzurre (0-5) che tornano così in vetta da sole alla classifica del girone aspettando il risultato della Danimarca che sarà impegnata in serata a Malta. Tripletta di Cristiana Girelli (due su rigore e un altro penalty sbagliato) e reti di Aurora Galli ed Elena Linari. Una Nazionale che rimane a punteggio pieno e arriverà così al meglio alla doppia sfida contro la Danimarca che deciderà la qualificazione. Nonostante le pesanti assenze per Milena Bertolini (Gama, Guagni, Cernoia e Giugliano), le azzurre hanno gestito bene la partita non rischiando mai nulla dalle parti di Giuliani. Sbloccato quasi subito il match (Galli al 16’) tutto poi è stato in discesa. La ct voleva una squadra che rimanesse in partita fino alla fine: e le azzurre hanno risposto alla grande, trovando il raddoppio già nel primo tempo (39’) e chiudendo la partita nella ripresa (10’ e 22’) con la doppietta dal dischetto della capitana azzurra. Nel mezzo anche il rigore sbagliato da Girelli, che comunque con le 3 reti di oggi tocca quota 42 in Nazionale. Nel finale la rete di Linari sugli sviluppi di un calcio d’angolo ha definitivamente fissato il risultato. In attesa di capire quando verrà recuperata la gara contro Israele (rinviata giovedì scorso per il nuovo lockdown) il prossimo appuntamento ufficiale è fissato il prossimo 27 ottobre quando, ad Empoli, ospiteremo la Danimarca: sarà quella la partita della verità che potrebbe spalancarci le porte verso la fase finale della manifestazione continentale.  Ultimo aggiornamento: 21:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA