Inter, Conte sfida il Real di Zizou:
«Ci giocheremo le nostre carte»

Lunedì 2 Novembre 2020 di Salvatore Riggio

Dentro o fuori. Contro il Real Madrid, in Spagna, l’Inter è davanti a un bivio. «Finale? È una partita del gruppo eliminatorio, importante sicuramente per noi e per loro. Ci giocheremo le nostre carte», ha detto Antonio Conte.

Partita. «Entrambe ambiscono ad andare avanti, sarà una partita difficile contro una squadra attrezzata per vincere. Lo dimostra la loro storia. Ce la giocheremo».
Risultato. «Se firmerei per un pari? Non firmerei un risultato prima di una partita. Si tratta di avere una nostra fisionomia e idea. Abbiamo grandissimo rispetto del Real ma vogliamo giocarci le nostre carte, poi che vinca il migliore».

Zidane. «Io da calciatore ho sempre pensato al dopo, speravo di fare l’allenatore. Non lo so questo di Zizou, parliamo di una persona eccezionale, inutile parlare di lui da giocatore perché lo conosciamo tutti. Lavorava tantissimo, era sempre il primo, nonostante il grande talento che aveva. Lui è una grandissima persona, c’è solo da parlarne bene, si è sempre fatto volere bene da tutti».


Sanchez. «Non so dire se giocherà, non posso dirlo. Posso dire che oggi è tornato per la prima volta a fare allenamento, quindi tirate voi le somme».

Ultimo aggiornamento: 20:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA