Superlega, Tardelli: «Un'operazione che è solo business, senza meritocrazia si uccide lo sport»

Martedì 20 Aprile 2021 di Salvatore Riggio
Superlega, Tardelli: «Un'operazione che è solo business, senza meritocrazia si uccide lo sport»

La Superlega sta facendo discutere il mondo del calcio e non solo. Questo progetto lascia perplesso anche Marco Tardelli, ex centrocampista di Pisa, Como, Juventus, Inter e San Gallo e campione del Mondo a Spagna '82 con l'Italia di Enzo Bearzot.

Superlega, debiti per 6,5 miliardi: alle dodici squadre serve un paracadute

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA