Il Futsal Fuorigrotta ritrova
il secondo posto in serie A2

Domenica 1 Dicembre 2019 di Diego Scarpitti
Futsal Fuorigrotta
Tre punti e secondo posto. Il Futsal Fuorigrotta batte il Ciampino Anni Nuovi 3-1 e scavalca il Cobà, sconfitto 6-2 da Active Network. Con la doppietta siglata al PalaCercola, il mancino brasiliano Luis Felipe Naibo Turmena arriva a 12 segnature stagionali. «Girone molto difficile, dobbiamo essere sempre pronti. Siamo contenti della vittoria», commenta il carioca. Apre i giochi il sudamericano dopo 30 secondi. Al 17’ il pareggio gialloblù con Signori. Luca De Simone manda le squadre al riposo sul 2-1. Nella ripresa il tecnico Fabrizio Reali cala la carta del portiere di movimento ma al 26’ Turmena graffia nuovamente. Diverse le occasioni non concretizzate dai padroni di casa.

Partenopei a 22 punti e prossima sfida esterna il 7 dicembre contro la Cioli Feros nell’undicesima giornata di serie A2. «Era importante vincere. Abbiamo cominciato un ciclo di partite nelle quali sfideremo squadre di metà classifica, mentre le nostre dirette concorrenti si affronteranno a vicenda. Il Ciampino ha dimostrato di essere un’ottima avversaria, per questo mi complimento con tutti i miei compagni», commenta soddisfatto il capitano Fernando Perugino.

«Siamo stati in controllo da subito. Potevamo chiuderla molto prima. Molto spesso gli ospiti si mettono a metà campo e difendono soltanto, non escono e gli spazi sono chiusi», spiega Vincenzo Milucci.
 
Il Fuorigrotta trova il varco giusto e si appropria dell’intera posta in palio.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA