Spadafora e il calcio femminile:
«Il professionismo legge a gennaio»

Venerdì 9 Ottobre 2020

«Sul professionismo femminile ci siamo, una volta approvate queste norme in Consiglio dei Ministri c'è un iter, che dovrebbe durare due mesi, quindi a gennaio 2021 il professionismo femminile sarà legge». Lo ha detto il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, collegandosi durante 'Io gioco alla parì, evento digital sulla parità di genere e la partecipazione giovanile organizzato da Terre des Hommes, OneDay, Ja Italia e l'Agenzia Nazionale per i Giovani. «Siamo in dirittura d'arrivo - ha aggiunto il ministro - Avevamo ereditato una legge delega dal precedente governo che dava la possibilità di realizzare dei decreti legislativi sul tema dello sport. I lavori si sono rallentati, ma siamo in dirittura d'arrivo e mi auguro che non oltre la prossima settimana si possa andare in Consiglio dei ministri e approvare questi decreti elaborati con tutte le forze politiche, con le istituzioni dello sport e con tutte le atlete».

Ultimo aggiornamento: 12:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA