De Rosa all'Afragolese:
«C’è già grande sintonia»

Martedì 4 Gennaio 2022 di Raffaella Ascione
De Rosa all'Afragolese: «C’è già grande sintonia»

Classe 1981, oltre 400 presenze – condite da 140 reti – fra serie D, C2 e C1, miglior marcatore della storia della Cavese, con 106 gol all’attivo in 235 presenze: Claudio De Rosa è da oggi un calciatore dell’Afragolese. «Un bomber di razza, che ha segnato ovunque sia andato»: lo ha presentato così il club del patron Niutta. «Un colpo importante che aumenta il livello una rosa già competitiva».

Cresciuto calcisticamente nella Battipagliese, De Rosa ha segnato gol a grappoli con tutte le squadre in cui ha militato. Prolifiche – su tutte – le sue esperienze con Nocerina, Savoia ed Ebolitana. Con la “sua” Cavese, invece, una storia a parte, infinita: “re Claudio” ha scritto pagine di storia con i metelliani, vivendo nella passata stagione l’amara esperienza della retrocessione in D. Nella prima parte di questo campionato ha indossato la maglia della Pro Sangiorgese (Promozione). 

Adesso una nuova esperienza in serie D con l’Afragolese: «A fine carriera – così il neo attaccante rossoblù – approdo in una grande famiglia. In questi primi giorni di lavoro coi nuovi compagni ho scoperto che ci sono tutti i presupposti per fare bene. C'è già grande sintonia sia con i ragazzi, sia con lo staff tecnico. Sicuramente ci toglieremo delle belle soddisfazioni tutti insieme per centrare gli obiettivi prefissati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA