Verdi, patto a cena con Insigne:
Simone cerca il riscatto a Napoli

Lunedì 19 Agosto 2019
Sembrava avere la valigia pronta, ma ogni giorno che passa la valigia si alleggerisce sempre più. Simone Verdi e il Torino, Simone Verdi e la Sampdoria. Simone Verdi e il Napoli. Bis. L’avventura azzurra dell’ex esterno del Bologna sembra poter continuare ora che le pretendenti di mercato si sono defilate e che il Napoli non è riuscito a portare a casa i colpi prefissati ad inizio estate. 

Verdi e la compagna, in questi mesi, non hanno mai smesso di professare il loro amore per la città, un rapporto immutato nonostante le mille voci di trasferimento che hanno accompagnato la coppia. Lei, Laura, guarda Napoli con occhi innamorati; lui la vive ogni sera quasi scordando il suo essere calciatore. Stasera, insieme con Lorenzo Insigne e compagna sono stati a cena nel locale di Mergellina «50 Panino», un segnale di distensione?



L’esterno offensivo si era già ben ambientato nel gruppo in questa stagione, ma ora le uscite serali con il capitano azzurro sembrano poter dichiarare per esteso la voglia di far bene ancora qua. Anche il suo agente l’aveva detto, il calciatore è pronto a restare con un minimo di continuità in campo, la possibilità di rilanciarsi dopo un anno in chiaroscuro. E i mancati arrivi di mercato sulla trequarti campo, da James a Pépé, potrebbero essere la nuova occasione per lui. Pronto a far bene in campo come a tavola, insieme con i compagni. © RIPRODUZIONE RISERVATA