Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il nuovo iMac di Apple in tanti splendidi colori e con il rivoluzionario chip M1 è disponibile in Italia

Giovedì 27 Maggio 2021 di Guglielmo Sbano
Il nuovo iMac di Apple in tanti splendidi colori e con il rivoluzionario chip M1 è disponibile in Italia

Presentato lo scorso 20 aprile, è finalmente arrivato anche negli Apple Store italiani il nuovo iMac edizione 2021, con un design molto più compatto e incredibilmente sottile. Il nuovo desktop di Cupertino offre prestazioni eccezionali in uno spessore di soli 11,5 mm ed un profilo ridotto al minimo. Disponibile in diversi splendidi colori, perfetti per rispecchiare lo stile personale di ciascuno e dare un tocco in più a ogni spazio, iMac ha un display Retina 4.5K da 24 pollici con 11,3 milioni di pixel, luminosità di 500 nit e oltre un miliardo di colori, per immagini più vivide e brillanti.

Il nuovo iMac, uno dei computer più amati di sempre, si reinventa nuovamente e con un design ancora più sottile e compatto, solo 11,5mm, lascia senza fiato da qualsiasi lato lo si guardi. Grazie all’architettura system on a chip (SoC) e alla straordinaria efficienza energetica del chip M1, le dimensioni della scheda logica e del sistema di raffreddamento sono state ridotte in modo significativo rispetto alla generazione precedente, per ottenere un profilo laterale incredibilmente sottile. Disponibile in diversi colori (verde, giallo, arancione, rosa, viola, blu e argento), presenta una tonalità più tenue nella parte anteriore, per aiutare a concentrarsi sui contenuti, mentre sul retro presenta colori più intensi e sgargianti. Un nuovo alimentatore, che si aggancia magneticamente, e un bellissimo cavo intrecciato in tinta lungo 2 metri, completano il design essenziale di questo iMac.

Il display Retina con risoluzione 4.5K da 24 pollici presenta bordi più stretti e ben 11,3 milioni di pixel. Grazie all’ampia gamma cromatica P3 con più di un miliardo di colori e alla luminosità di 500 nit, le immagini sono più vivide e brillanti. Il nuovo display è inoltre dotato di tecnologia True Tone, che regola in automatico la temperatura colore in base alla luce ambientale, e di un rivestimento antiriflesso.

La presenza del chip M1 e di macOS Big Sur rivoluzionano il concetto desktop: il nuovo iMac, infatti, si riattiva all’istante, le app si aprono al volo e le attività di ogni giorno sono più fluide e veloci. Con Safari la navigazione sul web è fulminea e in Foto, le immagini si possono ritoccare ancora più rapidamente. Il sistema operativo Big Sur include anche le potenti funzioni di iCloud e Continuity, per lavorare in perfetta sintonia su iMac, iPhone e gli altri dispositivi Apple. Big Sur, il nuovo sistema operativo a bordo di questo iMac, offre la migliore esperienza d’uso, con un design ottimizzato che lo rende ancora più bello, potente e permette di sfruttare al massimo lo spazioso display Retina. La CPU 8‑core nel chip M1 e la GPU-8 core della grafica rendono questo iMac velocissimo. In più, grazie all’alta efficienza, all’architettura di memoria unificata e al Neural Engine 16‑core di Apple, il nuovo iMac offre prestazioni fenomenali rispetto ai precedenti iMac da 21,5" standard.

iMac ha anche la migliore videocamera FaceTime HD a 1080p vista su un Mac. Questa offre video di qualità e prestazioni eccezionali anche con poca luce. Inoltre, iMac sfrutta il processore ISP del chip M1 e il Neural Engine per migliorare ulteriormente la qualità delle immagini. Completano il quadro tre microfoni in array di qualità professionale, i quali grazie al beamforming direzionale sono in grado di ignorare il rumore di fondo e di concentrarsi sulla voce di chi sta parlando. Anche il sistema audio è migliorato, con due coppie di woofer force-cancelling, posizionate una di fianco all’altra, ciascuna con un tweeter ad alte prestazioni. Il risultato è un sistema a sei altoparlanti che produce una scena sonora imponente, con bassi potenti e precisi, e medi e acuti cristallini.

Con iMac 2021 arriva anche il Touch ID insieme ad altri accessori in colori coordinati. Implementato in wireless sulla Magic Keyboard, il Touch ID di iMac sfrutta un componente di sicurezza integrato nella tastiera che comunica direttamente con il Secure Enclave del chip M1, per creare un canale criptato che protegge i dati dell’impronta digitale dall’inizio alla fine. In questo modo sbloccare il Mac o fare un acquisto con Apple Pay è veloce, semplice e sicuro. Sono disponibili anche la Magic Keyboard con Touch ID e tastierino numerico, il Magic Mouse e il Magic Trackpad, tutti in colori coordinati.

Dal lato connettività, ogni iMac ofre il Wi-Fi 6 e due porte Thunderbolt per trasferimenti di dati ultraveloci che permettono anche di collegare dispositivi ad alte prestazioni, inclusi i display fino a 6K.

iMac con GPU 7-core è in vendita a partire da 1.499 euro ed è disponibile in verde, rosa, blu e argento. Ha di serie CPU 8-core, 8GB di memoria unificata, unità SSD da 256GB, due porte Thunderbolt, Magic Keyboard e Magic Mouse.

iMac con GPU 8-core invece, è in vendita a partire da 1.719 euro ed è disponibile in verde, giallo, arancione, rosa, viola, blu e argento. Ha di serie CPU 8-core, 8GB di memoria unificata, unità SSD da 256GB, due porte Thunderbolt, due porte USB 3 aggiuntive, Magic Keyboard con Touch ID, Magic Mouse e porta Ethernet.

© RIPRODUZIONE RISERVATA