Facebook come Instagram, verso l'eliminazione del contatore dei like

Martedì 3 Settembre 2019
Facebook come Instagram, prossimamente sparirà il contatore dei like
A dieci anni dall'introduzione del like, che ha caratterizzato per tutto questo tempo il brand, Facebook potrebbe presto seguire l'esempio di Instagram e rimuovere il contatore dei “Mi piace” e delle varie “reactions”. Mark Zuckerberg, dopo aver introdotto la novità nel social network da lui acquistato nel 2012, avrebbe infatti deciso di fare altrettanto anche con la sua creazione.



Come riporta il Telegraph, diversi esperti di social network hanno rivelato che anche su Facebook potrebbe presto sparire il contatore dei like, come già avviene per alcuni utenti di Instagram. Sarà quindi ancora possibile reagire ai vari post con il classico like o con le varie reazioni, ma non sarà possibile saperne la quantità per ogni singolo post.

Gli stessi sviluppatori di Facebook, già molti anni fa, avevano spiegato di essere un po' pentiti di aver introdotto il like: se da un lato quella funzione ha fatto la fortuna dell'azienda, dall'altro c'erano stati degli effetti collaterali all'interno della vita virtuale (e non solo) degli utenti. Anche molti psicologi avevano spiegato che una delle conseguenze dell'introduzione del like e delle reactions era quella di favorire comportamenti negativi sui social network.

In molte persone, ad esempio, può svilupparsi una vera e propria ansia da prestazione per le aspettative dei like. In molti casi, poi, le reactions potrebbero anche fomentare gli episodi di cyerbullismo e le loro conseguenze. Ora, però, stando almeno a quanto rivelato dall'esperta Jane Manchun Wong, in un futuro prossimo Facebook tenterà di limitare questi fenomeni rimuovendo il contatore dei like. L'esperimento su Instagram sembra aver funzionato e ora potrebbe essere esteso anche al social network più utilizzato al mondo. Ultimo aggiornamento: 17:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA