Huawei annuncia MatePad 11, il primo tablet con frequenza di aggiornamento di 120Hz

Lunedì 28 Giugno 2021 di Guglielmo Sbano
Huawei annuncia MatePad 11, il primo tablet con frequenza di aggiornamento di 120Hz

Annunciato nei primi giorni di giugno, è arrivato MatePad 11, l’ultimo nel portfolio tablet di Huawei e il primo a presentare un display che supporta una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Grazie a questa caratteristica, che lo differenzia da molti tablet sul mercato, il nuovissimo MatePad 11 offre immagini incredibilmente fluide durante la visualizzazione di un'ampia gamma di contenuti.

Per i video e i videogiochi con frame rate elevato, i consumatori possono godere di maggiori dettagli e immergersi completamente nel gioco grazie alla grafica accattivante. Quando si scorrono pagine Web e documenti, inoltre, il contenuto viene caricato rapidamente. La frequenza di aggiornamento del display consente anche un input di scrittura a mano altamente reattivo ed una maggiore durata della batteria.

Il display del MatePad 11 supporta la gamma di colori DCI-P3, con immagini e video appaiono squisitamente vivaci; oltre a questa capacità, il pannello di questo tablet è progettato per ridurre al minimo l'esposizione alla luce blu e allo sfarfallio, due dei principali fattori che causano l'affaticamento degli occhi, una caratteristica che è valsa le certificazioni TÜV Rheinland Low Blue Light e TÜV Rheinland Flicker Free, che sottolineano come la vista sia protetta anche dopo ore di utilizzo del tablet.

L’inedito design desktop presenta un'interfaccia pulita e organizzata. Il nuovo Bottom Dock visualizza sia le app utilizzate di frequente sia quelle aperte di recente mentre i widget di servizio visualizzano informazioni in tempo reale e consentono di accedere a funzionalità dell'App senza doverla avviare. Sfruttando le funzionalità distribuite su HarmonyOS, il nuovo tablet di Huawei supporta la Multi-Screen collaboration tra tablet e PC, offrendo tre differenti modalità di lavoro. In modalità Mirror, lo schermo del PC connesso viene rispecchiato sul display del tablet. In modalità estesa è possibile un secondo schermo PC, ottenendo così più spazio per il lavoro mentre, l'innovativa modalità Collaborate, permette vere interazioni multipiattaforma tra HarmonyOS 2 e Windows, consentendo il trasferimento di contenuti come testo, immagini e documenti tra dispositivi collegati con un semplice trascinamento.

Il tablet è compatibile con Huawei M-Pencil (2a generazione) che presenta un nuovo pennino rivestito in platino, una latenza ultra-bassa e supporto per 4.096 livelli di sensibilità alla pressione. Ispirata al design trasparente del fondo degli orologi di lusso, la nuova punta della penna mostra il funzionamento interno della stilo e viene fornita con una trama smerigliata per una migliore esperienza di scrittura. Abbinata a MatePad 11, la M-Pencil ha una latenza di input di soli 2 ms, una scrittura tra le più reattive, fluenti e autentiche ad oggi presenti sul mercato dei tablet. Anche l'associazione e la ricarica dello stilo con il tablet sono particolarmente facili e intuitive. È sufficiente spostare la penna accanto al tablet per collegarla magneticamente e avviare entrambi i processi.

Progettato come un tablet a tutto tondo, MatePad 11 offre esperienze audio coinvolgenti grazie al quad-speaker. Il potente sistema di altoparlanti integrato, messo a punto dagli ingegneri del suono di Harman/Kardon, offre suoni avvolgenti per qualsiasi contenuto audio, assicurando che i suoni prodotti dagli altoparlanti siano fedeli alla sorgente.

Huawei MatePad 11 sarà disponibile in preordine su Huawei Store da metà luglio ad un prezzo di 499,90 euro.

Ultimo aggiornamento: 21:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA