CORONAVIRUS

Coronavirus, morta a Pescara mamma di 47 anni

Giovedì 21 Gennaio 2021 di Jacopo Ottenga Barattucci
Coronavirus, morta a Pescara mamma di 47 anni

L'ultima vittima del Covid in Abruzzo è  Katja Mazzetti, 47enne di Pescara. Nativa di Bolzano, nipote dell’ex consigliere comunale e dirigente della Polstrada di Chieti Bernardo Siega, lascia il marito e un figlio di 12 anni. «Ci siamo conosciuti perché i nostri figli frequentavano lo stesso Istituto – il ricordo del consigliere Alessio Di Pasquale -. Era una mamma amorevole, una persona solare, con un sorriso contagioso, e anche molto religiosa. Sono rimasto profondamente scosso dalla sua scomparsa, mi tornano in mente le mattine trascorse a fare colazione in pasticceria. Ci mancherà molto».

Numerosi gli amici che alla notizia del decesso, avvenuto martedì, hanno postato un messaggio sul suo profilo Facebook: «Che tu possa trovare finalmente la pace tra le braccia del Signore», «Non dimenticherò mai le nostre chiacchierate al bar, le risate, i lavoretti fatti assieme ai bimbi per le festività, il nostro balletto per la recita di Natale rimarrà nella storia». Sul fronte della prevenzione, termina oggi lo screening di massa. Almeno sulla carta, perché l’amministrazione comunale sta valutando in queste ore la possibilità di una proroga di qualche giorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA