Avellino, «fissata operazione»
ma l'intervento fu eseguito 9 anni prima

Venerdì 13 Maggio 2022
Avellino, «fissata operazione» ma l'intervento fu eseguito 9 anni prima

«Siamo lieti di comunicarle che l'intervento da lei prenotato presso la nostra struttura ospedaliera è stato fissato».

La telefonata giunta da un ospedale napoletano, conclusa dai dettagli sul giorno del ricovero e la data dell'intervento chirurgico, ha lasciato di stucco dall'altro capo del filo la famiglia di Pratola Serra, in provincia di Avellino: quell'intervento, infatti, era stato eseguito nove anni fa, e nello stesso ospedale: la paziente in questione era una bambina di appena un anno nata con serie problematiche cardiache.

La vicenda è stata resa nota dell'emittente regionale Primativvu. Al telefono la madre della bambina ha chiarito l'equivoco in cui era caduto l'ospedale napoletano aggiungendo, peraltro, che l'intervento effettuato nel 2013 dai medici del dipartimento di chirurgia cardiovascolare del «Monaldi» era perfettamente riuscito come dimostrano le condizioni di assoluta normalità della bambina che ha da poco compiuto i dieci anni.

Ultimo aggiornamento: 14 Maggio, 20:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA