Furbetti del sacchetto «incastrati»
dai video: 10 denunce e multe

Venerdì 11 Ottobre 2019 di Vincenzo De Rosa
rifiuti
BENEVENTO - Arrivavano con la loro auto, il tempo di controllare se in lontananza stava sopraggiungendo qualcuno, e poi scendevano dalla vettura per abbandonare sacchi neri, piccoli oggetti o arredi di casa ormai inutilizzati. I più esperti invece, i sacchi li lanciavano dalla propria automobile. Gesti compiuti nella totale inosservanza, tanto delle disposizioni di legge quanto delle regole della civile convivenza. Il tutto nella convinzione di farla franca, sempre, scegliendo strade e piazzole lontane da occhi indiscreti, spesso in zone periferiche e poco abitate. 
E invece, ogni singolo gesto, è stato ripreso dai sistemi di videosorveglianza predisposti dai carabinieri Forestali della stazione di Montesarchio e del Gruppo di Benevento. Immagini che hanno premesso di risalire ai responsabili, notificare le violazioni agli articoli 192 e 255 del testo unico in materia ambientale, ed elevare così sanzioni amministrative, dieci in tutto, per un totale di circa seimila euro. Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre, 15:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA