Pnrr, 300 mila euro a Caserta
per riqualificare Villetta Giaquinto

Lunedì 17 Gennaio 2022
villa giaquinto

Fondi per oltre 300 mila euro per riqualificare Villetta Giaquinto, tra i pochi polmoni verdi pubblici di Caserta dal 2016 gestito da un comitato di cittadini che ne curano la manutenzione e vi organizzano iniziative, come i cinema all'aperto, l'orto, ma anche campagne di autofinanziamento legate per esempio all'adozione di alberi di arancio; un'esperienza che ha portato il comitato ad esprimere persino un candidato sindaco, Raffaele Giovine, un 26enne mai coinvolto in politica che ha raccolto quasi 3500 voti alle recenti comunali di ottobre scorso ed è entrato in Consiglio comunale.

Quell'esperienza di gestione, che ha consentito a tanti casertani di usufruire di uno spazio pubblico in relativa sicurezza, mentre in altre zone della città le aree verdi sono abbandonate e comunque non sicure soprattutto per i bambini, verrà ora finanziata con i fondi del Pnrr per 308mila euro. È stato il sindaco di Caserta Carlo Marino ad annunciare l'ammissione ai fondi del Pnrr pari a venti milioni di euro circa di numerosi progetti per la riqualificazione di alcune aree della città capoluogo, tra cui appunto Villa Giaquinto.

Video

In una nota, il comitato per Villa Giaquinto si dice pronto a collaborare «per far sì che questi fondi vengano spesi al meglio: sappiamo ciò di cui necessita l'area, dalle giostre all'impianto di illuminazione, e per questo chiediamo da subito di essere ascoltati dall'Amministrazione e dal progettista incaricato per poter esporre gli interventi necessari insieme alle altre realtà che gestiscono aree interessate dall'arrivo di fondi, come il comitato di Via Arno e del Parco degli aranci.

LEGGI ANCHE «Don Diana dimenticato e la sua gente abbandonata»

Crediamo che sia fondamentale attivare processi di partecipazione popolare per usare al meglio questi fondi: la co-progettazione non è solo un vezzo ma una modalità che arricchisce la vita democratica della città e responsabilizza i cittadini e le cittadine». Il comitato parla inoltre di «vittoria che sentiamo anche nostra e di cui ringraziamo l'amministrazione che si è attivata per portare a casa questo importante risultato. È dal primo giorno, infatti, che chiediamo investimenti su Villa Giaquinto.

Grazie al nostro lavoro è stata fatta luce su uno dei parchi più centrali di Caserta che necessita di investimenti cospicui per la sua totale rigenerazione. Le attività di riqualificazione che abbiamo portato avanti sono sempre state limitate alle nostre piccole capacità economiche: Villa Giaquinto necessita di un profondo lavoro di restauro e ristrutturazione per permettere agli abitanti di frequentarla in sicurezza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA