Cgil verso accordo per i nuovi vertici: Landini segretario generale, Colla vice

ARTICOLI CORRELATI
Accordo a un passo per il nuovo vertice Cgil: Maurizio Landini sarà il nuovo segretario generale e Vincenzo Colla vice. Al centro dell'accordo anche la composizione dell'intera segreteria confederale. Stamattina si riunisce la commissione elettorale, nell'ambito del 18/o Congresso nazionale della Cgil a Bari, che giovedì prossimo porterà appunto all'elezione del suo nuovo segretario generale, che succederà a Susanna Camusso. 



Nella proposta su cui si sta chiudendo l'accordo è previsto anche l'ingresso di un secondo vice segretario generale, donna. L'ipotesi è sul nome di Gianna Fracassi.

«Abbiamo trovato la soluzione per tenere unita la Cgil, lo voleva questa sala, la nostra gente, lo voleva anche il Paese». Lo dice il segretario confederale della Cgil, Vincenzo Colla: «Ho tolto la disponibilità a fare il segretario generale perché abbiamo fatto un accordo». A margine del congresso nazionale, spiega: «Ho voluto far di tutto per non rompere la Cgil, al voto andrà un unico segretario, che sarà il segretario di tutti». «La Cgil è la casa più importante che ha sempre tenuto insieme tutte le culture di sinistra, riformiste e, quindi, non potevamo permetterci, in un momento così delicato per il Paese, di indebolirci sul linguaggio della rottura», afferma Colla, sottolineando che «la mia storia non è mai stata una storia di rotture. Nei congressi ho detto che avrei fatto di tutto per non rompere la Cgil». Colla evidenzia anche «il pluralismo» della Cgil: «Abbiamo messo insieme i tanti 'iò, che fanno il 'noì di questa organizzazione. I tanti 'iò sono una realtà nella Cgil, fatta da persone, da pluralismi, da diversità, da una infinità di uomini e donne. Quei tanto 'iò noi li dobbiamo mettere insieme e fare il 'comè, che è il contenitore della Cgil, è quel quadratino rosso che noi vogliamo preservare sempre». Alla domanda, quindi, su quale sarà il suo ruolo, questo «lo deciderà il futuro segretario generale. Quando i congressi finiscono, tutti siamo a disposizione, un secondo dopo. Io non ho chiesto niente, ho detto teniamo unita la Cgil».
Mercoledì 23 Gennaio 2019, 08:13 - Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio, 08:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-01-23 15:36:51
La TRIADE è stata utile ai Lavoratori come la forchetta per il brodo.
2019-01-23 14:24:19
avete avvisato landini che in italia non esistono più le vere industrie metalmeccaniche(ce la fca ma i robot non si iscrivono ai sindacati) non esistono più operai ma solo precari a basso costo e la tessera alla cgil, non se la possono permettere.non esistono più padroni, hanno cambiato mestiere, ora ordinano i manufatti in cina, arriva il container e loro lo vendono in italia. dunque lui a cosa serve se non a rastrellare soldi pubblici?
2019-01-23 12:29:21
La Cgil con la Camusso ha fatto troppa politica, ma con Landini farà....solo politica! I Sindacato sono fuori dal mondo e continuano a non capirlo per soddisfare le ambizioni di potere dei propri Dirigenti.
2019-01-23 11:58:32
Ma Landini non è sempre quello che ha è fatto buttare fuori la CGIL dalla Fiat??? Se è sempre lui e non credo abbia cambiato mentalità la CGIL andrà a fondo e lui quindi parlerà solo per se stesso e un migliaio di lavoratori. Non hanno capito che il "Padrone" non esiste più al massimo c'è un AD e le medie e grosse aziende aziende sono gestite ha holding finanziarie con le quali si deve trattare, mediare perchè per loro vale "io do una cosa a te tu dai una cosa a me" e tu dai una cosa a me significa che le previsioni di budget sono rispettate quindi il sindacato deve barcamenarsi lì in mezzo per portare al lavoratore qualcosa di accettabile ma che sia accettabile anche per l'azienda. Se la metti in cagnara come minimo troncano la trattativa e nel caso peggiore fanno i conti se conviene loro delocalizzare al di là del confine dopo di che Di Maio o chi per lui dovrà trovare altri soldi per il reddito di cittadinanza con la pace del sindacato e di qualche politico

QUICKMAP