Dazn, Shay Segev nuovo Ceo: ecco la nuova struttura organizzativa

Martedì 18 Gennaio 2022 di Salvatore Riggio
Dazn, Shay Segev nuovo Ceo: ecco la nuova struttura organizzativa

Dazn ha annunciato alcuni cambiamenti di leadership. Da ieri Shay Segev sarà l’unico Ceo del colosso inglese. Entrato in Dazn nel giugno 2021, prima di essere stato Ceo di Entain, società FTSE 100, Segev ha una comprovata esperienza nel ridimensionare imprese consumer digitali, indispensabile in vista dell’espansione che Dazn porterà avanti in merito alla propria offerta che includerà, insieme al suo servizio di streaming sportivo, contenuti interattivi e coinvolgenti per i fan. Invece, James Rushton, Co-Founder di Dazn, manterrà le sue attuali responsabilità di supervisione dedicate alla crescita nei mercati locali, all’acquisizione dei diritti e ai contenuti. Con 25 anni di esperienza nel settore sportivo, Rushton ha trascorso la maggior parte della sua carriera in Perform Group, dove ha guidato molte innovazioni significative, come l’espansione del mercato e la crescita dei ricavi, incluso il lancio del colosso inglese nel 2016.

Dazn, verso lo stop alla doppia utenza dalla prossima stagione. Cosa cambia

Non finiscono qui. Darren Waterman entra come Cfo di Dazn Group – con sede a Londra – dopo l’esperienza maturata in Amazon, dove ha guidato il team finanziario responsabile di Prime Video a livello internazionale. «Dazn è diventato il leader globale nello streaming sportivo in soli cinque anni ed è tempo di portare questo business al livello successivo. Il background tecnologico di Shay Segev e l’eccezionale esperienza nel raggiungere importanti risultati, saranno estremamente vantaggiosi considerando l’introduzione che Dazn farà di ulteriori servizi interattivi, con l’obiettivo di coinvolgere i fan, come scommesse ed e-commerce per consentire agli utenti di divertirsi insieme alla nostra offerta principale di streaming sportivo in diretta. L’esperienza di James Rushton nei diritti sportivi e la sua profonda comprensione dei mercati garantiranno a Dazn di continuare a coltivare e far crescere il proprio core business. Ringraziamo Stuart Epstein per i suoi importanti e preziosi contributi, e non vediamo l’ora di vederlo coinvolto in questa nuova veste. Inoltre, siamo lieti di accogliere un talento così forte come Darren Waterman. Essere in grado di attrarre nuove persone di così alto calibro è una testimonianza della forza della nostra attività e del nostro futuro», le parole di Kevin Mayer, Group Chairman di Dazn Group.

 

 

Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio, 09:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA