Intesa Sanpaolo, 46 milioni a progetti sostenibili delle pmi del Nordest

Mercoledì 17 Febbraio 2021
Una filiale della banca Intesa Sanpaolo

Da Intesa Sanpaolo 46 milioni per la sostenibilità. Sono una dozzina i progetti ispirati ai principi dell'economia circolare e sviluppati da imprese del Triveneto, finanziati dall'istituto bancario con oltre 32 milioni di euro dall'avvio dell'iniziativa.

Il dato è emerso nel corso di un webinar organizzato dalla banca in collaborazione con l'Innovation Center del gruppo specializzato in innovazione e trasformazione digitale. Intesa Sanpaolo - è stato detto - ha rafforzato il proprio impegno a favore delle pmi con una nuova soluzione per il credito denominata «Sustainability Loan», messa in campo nel secondo semestre del 2020 con un plafond dedicato di 2 miliardi, e a pochi mesi dall'avvio ha erogato finanziamenti per 14 milioni alle imprese dell'area.

Renzo Simonato, direttore regionale di Intesa Sanpaolo, sottolinea: «Vogliamo accompagnare le aziende nella transizione verso un nuovo modello produttivo. In un contesto economico in continua evoluzione, è fondamentale investire su asset strategici come l'innovazione, la crescita dimensionale, l'internazionalizzazione e la sostenibilità. Il nostro impegno è quello di supportare le imprese del territorio che decidono di intraprendere un percorso di rinnovamento, affiancandole nella definizione e nel raggiungimento degli obiettivi improntati ai criteri Esg».

 

Ultimo aggiornamento: 16:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA