CORONAVIRUS

La corsa del Covid/ Il programma che manca per evitare la terza ondata

Martedì 27 Ottobre 2020 di Luca Ricolfi

Dunque, dopo un paio di settimane di tentennamenti, e avendo cura di lasciarci divertire ancora un po’ nell’ultimo weekend (come a Ferragosto, quando lasciarono sciaguratamente aperte le discoteche), i nostri governanti si sono decisi: sarà semi-lockdown, semi-coprifuoco, semi-chiusura. 

A pagare il prezzo più salato saranno, per ora, soprattutto ristoratori, esercenti, gestori di palestre, cinema e teatri. I quali giustamente si chiedono:...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA