Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Milano, lite in casa: uccide il fratello a coltellate davanti la madre

Sabato 19 Giugno 2021
Milano, uccide il fratello a coltellate durante una lite

Ha ucciso il fratello a coltellate davanti la madre al termine di una lite. L'omicidio è avvenuto la notte scorsa in via Aretusa a Milano. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle Volanti, della Squadra Mobile e della Scientifica. Anche l'autore dell'omicidio è stato portato in gravi condizioni al Policlinico.

Milano, uccide la moglie a coltellate durante una lite

Uccide il fratello a coltellate: motivi economici dietro la lite

L'episodio è accaduto intorno alle 3 e 30 della notte scorsa in viale Aretusa, una zona semiperiferica di Milano; a scatenare la lite finita in tragedia potrebbero essere stati motivi economici. L'uomo arrestato ha 52 anni, mentre la vittima ne aveva 47, entrambi con precedenti penali.

La madre testimone chiave

Sarà sentita nelle prossime ore dagli agenti della Squadra Mobile la madre dei due fratelli uno dei quali ha ucciso l'altro a coltellate nel corso di una lite in un'abitazione di viale Aretusa a Milano. Secondo quanto si è saputo, l'uomo che ha accoltellato mortalmente l'altro potrebbe essersi difeso in quanto aggredito dal fratello che risulta avesse problemi di droga. La lite sfociata in tragedia potrebbe essere quindi nata dalla richiesta di denaro della vittima ai propri congiunti per acquistare stupefacenti. La madre ha assistito alla scena. Nei confronti dell'uomo che ha sferrato i fendenti mortali non sarebbero ancora stati presi provvedimenti.

Ultimo aggiornamento: 10:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA