CORONAVIRUS

Coronavirus, Latina resta a casa: dopo gli appelli nessuno in strada

Martedì 10 Marzo 2020
Coronavirus, Latina resta a casa: dopo gli appelli nessuno in strada

Nessuno in strada alle 21: così si presentava il centro di Latina questa sera. Dopo i ripetuti appelli a restare a casa, rivolti dal prefetto Trio, dal sindaco Coletta, dal presidente Medici, e perfino da Tiziano Ferro i latinensi hanno risposto. 

Ultimo aggiornamento: 11 Marzo, 11:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA