Carlotta Rossignoli, l'università San Raffaele la scarica: «Sconsigliamo il percorso come il suo». E vieta le lauree anticipate

Confermata la correttezza del percorso di studi di Carlotta Rossignoli, ma l'università è pronta a cambiare il regolamento per evitare nuovi casi simili

Carlotta Rossignoli, scaricata anche dall'università San Raffaele: «Sconsigliamo il percorso come il suo». E vieta le lauree anticipate
Carlotta Rossignoli, scaricata anche dall'università San Raffaele: «Sconsigliamo il percorso come il suo». E vieta le lauree anticipate
Martedì 15 Novembre 2022, 15:45 - Ultimo agg. 16:28
2 Minuti di Lettura

Carlotta Rossignoli continua a essere un caso. Non si placa la polemica sul percorso di studi della neo dottoressa, laureata a 23 anni in medicina all'università San Raffaele. E l'ateneo, che pure ha difeso la correttezza dei suoi studi, ha pubblicato un documento che sconsiglia «strenuamente anticipazioni del conseguimento del titolo, ritenendo la durata già prevista necessaria per completare un percorso di crescita nozionistica, professionale ed umana». Insomma, Rossignoli non ha imbrogliato, ma è meglio evitare.

Carlotta Rossignoli, cosa è successo

Mentre la modella ha chiuso i profili social per le troppe critiche e insulti ricevuti, la discussione è andata avanti. E adesso l'università sembra intenzionata a modificare anche il regolamento, per evitare nuovi casi Rossignoli. Nel documento prodotto dall'ateneo si legge che si chiederà agli organi preposti la modifica del regolamento «per chiarire formalmente l'impossibilità del conseguimento anticipato del titolo».

 

La delegazione di studenti che ha incontrato i vertici dell'ateneo ha chiarito che nessuna scorrettezza è stata fatta nel percorso di studi dell'ex compagna. «Previo consenso da parte della dottoressa Rossignoli, i rappresentanti presenti hanno avuto la possibilità di prendere visione del suo libretto, potendo constatare la regolarità formale del suo percorso di studi in UniSR», hanno comunicato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA