Insegnante 38enne abusa di uno studente negli Usa: incastrata da telecamere e messaggi al minore

Insegnante 38enne abusa sessualmente di uno studente, incastrata da telecamere e messaggi al minore
Insegnante 38enne abusa sessualmente di uno studente, incastrata da telecamere e messaggi al minore
Martedì 29 Dicembre 2020, 18:33
3 Minuti di Lettura

Un'insegnante 38enne di un liceo dell'Illinois, Stati Uniti, rischia il carcere per «abuso sessuale su uno studente che ha baciato e toccato in modo inappropriato durante una relazione durata un mese». Erin Kemp, comparsa in tribunale lunedì, è stata accusata di abusi sessuali dopo aver ammesso di avere una relazione con uno studente e ora la donna si trova a rischiare fino sette anni di carcere.

L'insegnante avrebbe ammesso la relazione, avvenuta nel periodo di Settembre, lo stesso mese in cui lei ha dato le sue dimissioni. E nonostante la donna neghi una vera relazione sessuale, pur ammettendo di aver baciato e «toccato in modo inappropriato» il minore, tali abusi sessuali sarebbero stati invece confermati dall'adolescente protagonista della vicenda. 

L'insegnante del liceo sarebbe stata incastrata dalle telecamere della polizia, nel pieno del suo reato, registrato durante la pausa pranzo. Secondo il Times, citando una dichiarazione, il filmato «l' ha catturata in interazioni fisiche ... che hanno dimostrato un livello di familiarità e conforto che era inappropriato tra un insegnante e uno studente».

Illinois high school teacher Erin Kemp was charged with criminal sexual abuse after admitting to an inappropriate...

Posted by New York Daily News on Tuesday, 29 December 2020

Week-TV ha inoltre riferito che i messaggi di testo tra l'insegnante e il suo studente, consegnati alla polizia, hanno rivelato conversazioni «di natura non coerente con un rapporto insegnante-studente». L'insegnante avrebbe anche detto allo studente che lo amava, che voleva trascorrere un'intera giornata da sola con lui e che temeva che avrebbe «voltato pagina».

Ora la professoressa dell'Illinois è accusata di violenza sessuale criminale aggravata ed è comparsa lunedì davanti al tribunale della contea di Tazewell. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA