Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Giugliano, imprenditore muore di Covid: era stato vaccinato con due dosi Pfizer

Lunedì 20 Settembre 2021 di Ferdinando Bocchetti
Giugliano, imprenditore muore di Covid: era stato vaccinato con due dosi Pfizer

E' morto in ospedale Francesco Pennacchio, 60 anni, noto imprenditore edile di Giugliano. L'uomo, vaccinato con due dosi Pfizer, era ricoverato da due settimane al Cotugno. Vi era arrivato in condizini critiche e a stroncarlo, da quanto si apprende, sarebbero state le complicanze dovute al Covid. L'ultimo tampone effettuato aveva dato esito negativo. La morte di Pennacchio ha scosso la città. Non sono mancate le polemiche, a mezzo social, tra pro vax e no vax. L'uomo, ad ogni modo, era ritenuto un soggetto a rischio per alcune patologie. 

Video

Ultimo aggiornamento: 16:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA