Luca D'Ambra è il nuovo presidente di Federalberghi Ischia e Procida

Luca D'Ambra
di Massimo Zivelli

Luca D’Ambra, proprietario dei Giardini Ravino è il nuovo presidente della Federalberghi di Ischia e Procida. E dopo 10 anni, dice addio alla presidenza, Ermando Mennella che ha ringraziato tutti coloro i quali, dalle istituzioni ai colleghi albergatori, hanno collaborato con lui nella promozione delle isole sui mercati nazionali ed internazionali del turismo. D’Ambra ha prevalso nel voto degli operatori d’albergo affiliati a Confcommercio, sull’altro candidato, Riccardo Sepe Visconti. Il neoletto presidente di categoria si è imposto con 183 voti sul suo sfidante che di preferenze ne ha raccolte 20. Un risultato netto (contestato dallo sfidante) che arriva al culmine di una infuocata stagione per la successione all’uscente Mennella che era stato duramente criticato da Sepe Visconti e dal gruppo di albergatori che ha deciso di appoggiarne fin dal primo momento la candidatura. Polemiche ed accuse delle quali è stato investito anche il presidente nazionale di categoria, Bernabò Bocca, più volte tirato in ballo affinchè facesse luce sulla gestione dell’associazione isolana. Tutto regolare invece per Mennella e per la stragrande maggioranza degli associati, così come del resto attesta anche il voto finale che premia Luca D’Ambra, proprietario di una struttura ricettiva a 4 stelle nel comune di Forio, meglio noto per essere il proprietario dei Giardini Ravino, il piccolo ma al tempo stesso parco naturale dove suo padre, capitano di lungo corso in pensione, ha creato un habitat inconsueto popolato da piante cactacee provenienti da tutto il pianeta, molte delle quali acquistate da D’Ambra nel corso delle sue tante traversate nei mari di tutto il mondo. I Giardini Ravino, per vocazione, rappresentano da anni anche un l,uogo della Cultura, con mostre, presentazioni di libri ed eventi musicali che scandiscono il trascorrere della sragione turistica ischitana. Il programma di D’Ambra, sarà dunque in continuità con quello del suo predecessore, ma considerata la sensibilità di famiglia, nell’azione della nuova presidenza ci sarà ampio spazio alle richieste di dare maggiore importanza ai temi dell’ambiente, del turismo e della qualità per rilanciare il turismo a Ischia.
Sabato 15 Dicembre 2018, 15:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP